Transfinito edizioni

Giancarlo Calciolari
Il romanzo del cuoco

pp. 740
formato 15,24x22,86

euro 35,00
acquista

libro


Giancarlo Calciolari
La favola del gerundio. Non la revoca di Agamben

pp. 244
formato 10,7x17,4

euro 24,00
acquista

libro


Christian Pagano
Dictionnaire linguistique médiéval

pp. 450
formato 15,24x22,86

euro 22,00
acquista

libro


Fulvio Caccia
Rain bird

pp. 232
formato 15,59x23,39

euro 15,00
acquista

libro


Jasper Wilson
Burger King

pp. 96
formato 14,2x20,5

euro 10,00
acquista

libro


Christiane Apprieux
L’onda e la tessitura

pp. 58

ill. colori 57

formato

cm 33x33

acquista

libro


Giancarlo Calciolari
La mela in pasticceria. 250 ricette

pp. 380
formato 15x23

euro 14,00
euro 6,34

(e-book)

acquista

libro

e-book


Riccardo Frattini
In morte del Tribunale di Legnago

pp. 96
formato cartaceo 15,2x22,8

euro 9,00
e-book

euro 6,00

acquista

libro

e-book


Giancarlo Calciolari
Imago. Non ti farai idoli

pp. 86
formato 10,8x17,5

euro 7,20
carrello


Giancarlo Calciolari
Pornokratès. Sulla questione del genere

pp. 98
formato 10,8x17,5

euro 7,60
carrello


Giancarlo Calciolari
Pierre Legendre. Ipotesi sul potere

pp. 230
formato 15,24x22,86

euro 12,00
carrello


TRANSFINITO International Webzine

La questione intellettuale, il rinascimento, l’industria, nonché la poesia, il cervello, il bilancio politico, nonché la memoria, la restituzione, ciò che resta

Armando Verdiglione
(30.07.2017)

Le cose procedono, per integrazione, secondo l’idioma singolare triale, dalla
questione aperta, dalla questione come modo dell’apertura. La questione, come modo
dell’apertura, ha un teorema: non c’è più vendetta, non c’è più la trappola misterica,
non c’è più la chiusura ontologica. La questione aperta, senza l’idea di origine, senza
l’idea del nulla (altrimenti sarebbe questione chiusa), senza l’idea della bilancia del
nulla. Senza l’idea di bilancia. La questione come modo del due, modo dell’apertura,
modo della relazione, non procede dall’idea.

La questione ebraica è la questione dell’idioma. La questione cattolica è la questione
della procedura per integrazione. La questione giapponese è la questione del secondo
rinascimento. La questione è intellettuale perché è questione aperta, perché è
questione ebraica, perché è questione cattolica, perché è questione giapponese.
Nessun dispositivo della parola senza la questione intellettuale. Nessun caso come
caso di qualità senza la questione intellettuale. Nessuna storia e nessuna impresa
senza la questione intellettuale. La questione donna procede dalla questione aperta, dal
modo dell’apertura: è questione sintattica, questione della legge, dell’indice
dell’anonimato del nome. Nessuna tripartizione, nessuna numerazione, nessun
viaggio senza lo zero come funzione e come variante: come funzione nella sintassi e
come variante nella frase. E “donna” non soltanto come indice dell’anonimato del
nome, ma anche, nel pragma e oltre il pragma, come enigma della differenza e della
varietà temporali. E quella che è stata chiamata la questione femminile non è né
femminile né maschile, è la questione artistica. Al più, parodiando, “come divenire
artista”. Non sarà mai indossando una maschera.

“Per una testa si faccia uno 0” (Leonardo da Vinci, Codice Atlantico, 534 v). Uno,
zero. Zero, uno, intervallo. Il pericolo numero uno, il diavolo. Il disagio, l’anoressia
sono intellettuali, sono virtù del principio. E proprio per la questione intellettuale
esigono la ginnastica intellettuale, ovvero che da nessuna parte, in nessun modo si
presenti la “pelle d’oro”, l’orpello: auri pellis. Con tutte le sue fronde,frondia, ovvero
con i fronzoli. In definitiva, con il soggetto.

Il soggetto si nutre di sostanze. Cerca l’istituzione che le spacci, il luogo sociale che
le distribuisca, le somministri, le impartisca. Il luogo comune è sostanziale e mentale.





Leggere il testo integrale

Armando Verdiglione, "La questione intellettuale, il rinascimento, l’industria, nonché la poesia, il cervello, il bilancio politico, nonché la memoria, la restituzione, ciò che resta"

[Il testo è una trascrizione non rivista dall’Autore e uscirà in versione definitiva in un prossimo e-book.]


Gli altri articoli della rubrica Cifrematica :












| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |

15.11.2017